Torino: approvato nella notte il bilancio

A Torino è stato approvato nella notte il bilancio del Comune.

Ne dà notizia l’ANSA, precisando che il bilancio di previsione appena approvato pareggia ad 1 miliardo e 266 milioni.

Ricordiamo che il bilancio economico dell’anno 2014 si attesta su un passivo di € 341.000.000,00 circa. Il bilancio e la documentazione sarà reperibile sul sito del Comune, dove si rinviene già la documentazione del 2014: http://www.comune.torino.it/bilancio/pdf/2014/2_bilancio_emendato_2014.pdf

La novità principale è l’innalzamento della fascia ISEE DA 13.000 a 17.000 euro.

Secondo il sindaco Fassino il bilancio approvato aiuterà ad agganciare la ripresa economica e ad abbassare il debito della città, prevedendo, tra l’altro, investimenti e non alzando ulteriormente l’imposizione fiscale. La Repubblica ricorda che quando Fassino si è insediato, il debito del Comune di Torino si attestava all’incirca sui 3.000.000.000 e mezzo, ora invece si aggira intorno a 2.900.000.000, segno che qualcosa è cambiato nella gestione.

Circa gli investimenti, si pensa principalmente alla linea 2 della metropolitana, oltre alla riqualificazione di piazza Bengasi.

Più o meno inalterate le varie voci di bilancio, in piccolo incremento gli utili delle partecipate (Fct) e le entrate tributarie relative alle imposte rimangono stabili.

Articolo redatto a Torino l’1 agosto 2015 da Studio Duchemino

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *