Nomina liquidatori Srl senza notaio

Con parere 19 maggio 2014, il Ministero per lo Sviluppo Economico ha fornito chiarimenti sulla questione della forma assunta dalla delibera di scioglimento della S.r.l. e la conseguente nomina dei liquidatori: non è necessaria la forma notarile in tutti i casi previsti dal n. 1 al n. 5 del I comma art. 2484 cod. civ.. In sostanza, non può essere ritenuta necessaria la partecipazione del Notaio, nella misura in cui l’atto non è finalizzato a modificare la società, ma solo a prendere atto che sono venuti meno i presupposti fondamentali dell’esecuzione del contratto, come nell’ipotesi di scioglimento per impossibilità di funzionamento, ovvero per riduzione del capitale sotto il minimo legale.

Ulteriori chiarimenti in questo articolo: www.fiscoetasse.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *