Avvocato civilista in provincia di Torino: come si svolge la consulenza legale in provincia di Torino

Come si svolge l’attività di un avvocato civilista in provincia di Torino? Oggi abbiamo deciso di approfondire questo tema. Riguarda tutti coloro che non vivono a Torino ma in provincia e non amano molto fare lunghi viaggi pieni di semafori, affrontando il traffico cittadino, per raggiungere l’ufficio legale di qualche avvocato, magari sito nel centro della città di Torino.

L’ideale, quindi, è cercare e trovare un avvocato civilista che eserciti in provincia di Torino, ma questo discorso vale anche per la provincia delle grandi città. I servizi legali in provincia sono identici a quelli in pieno centro cittadino per un motivo molto semplice: sono stati ormai aboliti gli spazi e la città diffusa è formata da centri e grandi periferie, tutte popolate e in alcuni casi non è difficile concludere che non esiste realmente una distinzione tra città e provincia. Si pensi, ad esempio, alle grandi metropoli dell’East Coast negli U.S.A..

Veniamo, però, ai servizi legali e alla consulenza. Un primo punto da approfondire riguarda l’attività del civilista in provincia. Con il Covid19 gli spazi si sono accorciati e la maggior parte degli studi legali in provincia fornisce la consulenza on line. Si tratta di un modo abbastanza nuovo di fornire servizi legali, in quanto in passato erano veramente pochissimi gli studi legali che utilizzavano piattaforme come Skype per incontrare virtualmente i clienti. Oggi, invece, è possibile fare sessioni di consulenza virtuale, che sono praticamente equiparabili alle sessioni di persona.

Anche l’attività processuale ha subito modifiche, in quanto all’ormai tradizionale processo telematico (che consente il deposito di atti presso i Tribunali italiani, mediante la piattaforma Polisweb del Ministero di Giustizia), si sono affiancati servizi telematici di vario tipo, come il pagamento dei bolli, le istanze telematiche di patrocinio a spese dello Stato, il deposito delle consulenze tecniche on line, ma anche, ultimamente, le udienze scritte o virtuali. Ovviamente bisognerà constatare, tra qualche tempo, a pandemia terminata, se l’avvocato civilista di provincia potrà continuare a fruire delle udienze virtuali, oppure queste saranno di nuovo abolite e sostituite dal vecchio sistema tradizionale. Sembra, però, stando alle indiscrezioni del Governo, che in realtà la riforma del processo civile che si attuerà mediante leggi delega verso fine anno, voglia confermare questo andamento, del tutto a vantaggio del cliente. La lunghezza dei processi dipende spesso, se non sempre, da una cattiva gestione dei passaggi di fascicoli, ma soprattutto da udienze di mero rinvio o del tutto inutili.

L’avvocato civilista in provincia può essere chiaramente raggiunto da Torino mediante il servizio metropolitano di Trenitalia o dei treni regionali o locali. Si tratta di servizi che in pochi minuti consentono di raggiungere da Torino la maggior parte delle città della provincia, sicché il cliente potrà raggiungere facilmente lo studio legale, magari anche a piedi. Fruirà di un migliore rapporto umano col professionista, tipico della provincia e di una minore complessità burocratica.

L’avvocato civilista è solitamente idoneo ad affrontare tutte le materie del diritto privato o civile: civile, famiglia, lavoro, commercio, industria, danni, eccetera. Non c’è alcun campo che non possa essere affrontato, rendendo possibile anche in provincia avere quei servizi completi che appunto soddisfano le esigenze del cliente, il quale non dovrà recarsi sicuramente presso un avvocato a Torino, ma avrà tutto ciò che gli serve in provincia di Torino.

Per questo molti studi legali di Torino hanno scelto di spostare la sede fuori città, per soddisfare le esigenze di tutte quelle persone che considerano poco accessibili gli avvocati a Torino e che non intendono percorrere ore in strada per avere una semplice consulenza, oppure una lettera o una diffida legale.

L’avvocato civilista, quindi, avrà modo di soddisfare praticamente tutte le richieste del cliente, considerato che nelle periferie delle città si concentra spesso la zona industriale e produttiva della Regione.

Chiunque sia interessato ad una consulenza o servizio legale in provincia potrà anche accedere facilmente di persona presso l’avvocato, presso l’ufficio legale locale, senza bisogno di lunghe attese.

Articolo redatto ad Alpignano da Studio Duchemino l’8 ottobre 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *