Acconto spese 2013 per gestione uffici giudiziari

Roma, 25 maggio 2015, come si può constatare sul sito del Ministero della Giustizia, il ministero “erogherà nei prossimi giorni ai Comuni italiani sedi di uffici giudiziari 58.418.821,13 milioni di euro come acconto delle spese sostenute per la loro gestione nel 2013”.

Il decreto, si dice, è firmato dal direttore delle Risorse materiali beni e servizi del Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria, “in attuazione della legge 392/41 che stabilisce come l’importo annuale corrisposto dallo Stato ai Comuni per il funzionamento degli uffici giudiziari deve essere erogato in due rate, la prima come acconto del 70% dello stanziamento assegnato e la seconda come conguaglio”.

Si ricorda che, per esempio, ai Comuni della Toscana verranno erogati circa 3,8 milioni di euro. In Abruzzo arriveranno 1,7 milioni di euro. A Trieste arriveranno 1,2 milioni di euro. 434.000 euro per il Trentino, e così via per tutta l’Italia.

Articolo redatto a Torino da Studio Duchemino il 27 maggio 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *