5 per mille: nuova procedura per ottenerlo

Pubblicata la circolare 13/E dell’Agenzia delle Entrate per l’ottenimento del 5 per mille.

La circolare è reperibile qui: http://www.cgiamestre.com/wp-content/uploads/2015/03/cir-13-5per-mille-del-26.03.15.pdf

Destinatari del 5 per mille possono essere:

– organizzazioni non lucrative di utilità sociale;

– enti ecclesiastici;

– ONLUS parziali;

– organizzazioni di volontariato;

– organizzazioni non governative;

– cooperative sociali;

– associazioni di promozione sociale;

– associazioni e fondazioni.

La procedura per l’ammissione al beneficio va ripetuta ogni anno. La domanda, in ogni caso, a livello operativo deve essere inviata telematicamente all’Agenzia delle Entrate entro il 7 maggio 2015, anche mediante intermediario.

Vanno allegati la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà circa le finalità dell’ente e il documento di identità del legale rappresentante.

La Corte dei Conti ha più volte messo in guardia circa la necessità di selezionare meglio gli enti che fruiscono di questo beneficio, al fine di non disperderlo in finalità diverse.

Articolo redatto a Torino da Studio Duchemino il 4 aprile 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *