opponibilità ai terzi del provvedimento di assegnazione